Ts’ui Pa Hsien Ch’üan


Lo stile esterno Ts’ui Pa Hsien Ch’üan 醉 八 仙 拳, “destrezza degli otto immortali ubriachi”, venne originariamente ideato dal poeta Li Pai 李 白 (701-762), per poi svilupparsi maggiormente nel XVII secolo. Grazie ad atteggiamenti e movimenti simili a quelli di persone in preda all’ubriachezza, barcollanti sino anche a giungere a terra con svariate cadute, lo stile permette di attaccare e difendersi attraverso mosse imprevedibili e inattese. Il maestro Chang Dsu Yao 張 祖 堯 (1918-1992) studiò lo Ts’ui Pa Hsien Ch’üan con il maestro Liu Pao Chün 劉 保 君 (1892-1947).