Pa Chi Ch’üan


Pa Chi Ch’üan 八 極 拳, “destrezza o pugilato delle otto direzioni”, è uno stile esterno originatosi durante il periodo Ming 明 (1368-1644). Il maestro che lo elaborò si trovava recluso in un’angusta prigione dal soffitto basso, ma nonostante questa limitazione riuscì ugualmente a sviluppare uno stile molto potente. Esso si basa su di posizioni sempre assai basse, radicate al suolo, eppure potenti ed efficaci, attraverso spostamenti rettilinei fulminei in otto diverse direzioni, come nel combattere contro otto diversi avversari. Il maestro Chang Dsu Yao 張 祖 堯 (1918-1992) apprese il Pa Chi Ch’üan dal maestro Liu Pao Chün 劉 保 君 (1892-1947).